Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
 

Eipass lim

EIPASS Lim (Lavagna interattiva multimediale) è il Programma di certificazione che attesta le competenze e le abilità necessarie per qualificarsi come formatore professionalmente preparato nella gestione matura e consapevole della Lavagna Interattiva Multimediale.

Si è aperta una nuova stagione per la Scuola e la formazione professionale: gli strumenti della modernità sono entrati in aula per generare nuovi contesti di apprendimento, attraverso i quali formare intelligenze plurali e multiculturali, sviluppare competenze e apprendere continuamente dalle esperienze.

La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) offre ai Formatori una nuova prospettiva:

 completa la dotazione tecnologica di ambienti didattici multimediali e connessi ad internet;

dispone delle risorse necessarie per creare, essa stessa, nuovi prodotti didattici;

consente di interagire in modo innovativo e coinvolgente con la classe e con ogni discente presente alla lezione.

Nel percorso di certificazione EIPASS Lim, sono fissati i principi che ciascun insegnante deve impiegare per utilizzare al meglio la Lavagna Interattiva Multimediale.

Inoltre, approfondendo quanto già previsto per EIPASS Teacher, particolare attenzione è riservata all’utilizzo della Lim (Lavagna interattiva multimediale) nell’ambito dei DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento).

Il programma EIPASS Lim (Lavagna interattiva multimediale) è articolato in 5 moduli d’esame:

  • Componenti hardware del sistema LIM
  • Componenti software
  • Strumenti e tecniche per la creazione di “Learning Objects”
  • Presentazione e condivisione dei materiali in Ambiente di Apprendimento
  • Impiego della LIM per una didattica di tipo inclusivo

L’uso efficace della LIM (Lavagna interattiva multimediale) necessita di…

Principi chiave Cosa fare
FAMILIARITÀ Capacità di usare le funzionalità e le risorse della LIM Sperimentare la LIM. Condividere idee, esperienze e risorse con i colleghi.
ORGANIZZAZIONE Preparare l’ambiente in precedenza Far installare la LIM in posizione centrale, visibile e accessibile agli allievi. Collegare la LIM alla rete e al sistema audio prima della lezione.
INTERATTIVITÀ Favorire la manipolazione dei contenuti da parte degli allievi Predisporre attitivà e occasione per far lavorare gli studenti sulla LIM.
FLESSIBILITÀ Evitare di impartire contenuti preconfezionati ma rispondere alle richieste seguendo altre possibilità di indagine Prevedere percorsi alternativi. Favorire e seguire gli input degli studenti.
COSTRUTTIVITÀ Creare opportunità per apprendere giocando con le idee Proporre simulazioni di fenomeni. Offrire situazioni per ragionare per ipotesi, riflettere sulle possibilità (“cosa succederebbe se…”)
APERTURA Accettare idee nuove e nuove prospettive. Essere curiosi. Cercare nuove risorse. Favorire idee creative e divergenti.
CONDIVISIONE Condividere con allievi e colleghi (altre scuole, ecc.) i propri materiali, le esperienze, ecc. Partecipare a comunità professionali. Avviare collaborazioni con altri insegnanti.
PROGETTUALITÀ Preparare lezioni mirate all’utilizzo interattivo ed efficace della LIM. Individuare le esigenze della classe a cui la LIM può rispondere.

Per ulteriori informazioni inviare una mail a mariofiumarelli@gmail.com

smart_davinci

 
  Site Map